Pubblicità
 
Tutti o quasi conoscono la pubblicità della Costa Crociere.
Io ne do una versione personalissima.
 
La scena.
In cucina marito e figlie si lamentano di una situazione insostenibile.
"Papà, non è possibile andare avanti così.  La casa sta andando a rotoli. A parte il disordine, la biancheria da lavare che si accumula e la polvere… non parliamo della polvere… Dai papà, dille qualcosa…".
 
Il marito va il camera da letto, deciso a far valere le sue ragioni, e la moglie, placidamente sdraiata a pancia in su guarda il soffitto e sorride beata:
"Ma caro, sono appena tornata."
" È già, è appena tornata…"
"Santa Corona di Pietra ligure:  l’artroprotesi che ti manca."
……………………….
 
Oppure questa.
"Papà, è un paio d’ore che la mamma sta in bagno a piangere.
Avrà problemi di stitichezza?
Lei invece è lì, afflitta. Pensa alle colazioni a letto, alle conoscenze fatte durante la navigazione… ai medici di bordo…. ommamma, così ccarini, e così sexi… le hanno perfino detto che ha un bel "Culetto Rosa". A dire il vero il servizio in camera non era proprio perfetto, ma la vista mare era fantastica, con i gabbiani quasi  da toccare.
Una delle "cameriere" si chiamava  pure "Io non sono una maniglia" ma i "massaggiatori" erano un vero schianto…
Eh no, tornare non è stata una buona idea…
 
Santa Corona di Pietra Ligure: il reimpianto (con vacanza )che ti manca. (anca o ginocchio)
———————
 
E poi dite che non ho il senso dell’umorismo…