Ciao a tutti i miei amici.

Augurissimi di un gioioso e sereno anno nuovo.

Bentrovati a tutti coloro che, in qualche modo, riescono ancora a trovare la strada del mio blog.

Inauguro l’anno nuovo, dopo tanti interminabili silenzi con una dichiarazione d’indipendenza..

Finalmente ho un pc nuovo fiammante tutto per me.

Lo sto collaudando standomene comodamente seduta a letto, con una deliziosa musichetta di sottofondo.

Mentre scrivo ho la strana sensazione di una  piccola magia che si sta realizzando.

M’immagino scrittrice all’opera, intenta nella creazione della mia prima opera d’arte letteraria.

L’unico piccolo, insignificante dettaglio è che non ho neppure uno straccio di programma di scrittura…

Neppure un Word stravecchio, un bloc notes, niente.

Dovrò provvedere al più presto.

Per il momento mi limito a comunicarvi a tutti che sono, malgrado gli acciacchi, viva e vegeta..

Che vi penso tutti (qualcuno, però di più) e che, i miei silenzi e le mie assenze non hanno intaccato neppure un pochino l’affetto e il bene che provo per molti di voi.

Ma le persone di cui parlo, lo sanno.

Il filo magico che lega i miei pensieri ai loro non si è spezzato, lasciando ininterrotto il dialogo dell’anima.

A tutti voi, CHE VI RICONOSCETE, va il mio abbraccio più intenso, l’affetto più  profondo, il mio bene più vero e le mie preghiere.

Che Dio vi benedica.

Advertisements