Viaggio di un poeta


Non ho bisogno

che del cuore

per andare.

Nessun vestito,

solo l’anima.

Poche parole

e un’armonia

che attraversa,

consapevole,

i sensi .

 

Solo l’Amore e il Dolore

Compagni di viaggio.

L’Amore per vivere

il Dolore per cantare.

Tu, altro da me,

sarai sulla strada,

in attesa.

Mio raggio di Luce,

mio senso dell’esistere,

mio Bene.

 

Viaggio leggera,

nessuna zavorra,

nessun rancore  o vendetta.

Mi gusto il panorama,

di questa vita d’Amore

con Te.

 

Nessun addio,

l’abbraccio di sempre.

Non divisi mai,

neppure lontani.

 

E dal mio viaggio

manderò  solo un
biglietto:

Ama.