Tag

,

le regole dell’amore 13

Bene.

Tic tic , tic tic, siamo arrivati , proprio a ridosso delle festività natalizie, a parlare dell’ultima regola dell’amore: la fiducia.

Quale periodo più bello di questo per leggerle e …sperimentarne l’efficacia?

Prima di Natale , cercherò di scrivere qualche intervento su questo evento meraviglioso. Visto che tutti dicono la loro, può starci anche la mia, non vi pare?

Ma non distraiamoci.

Affrontiamo subito quest’ultimo argomento: forse ci aiuterà a capire (sia che siamo sposati oppure no), l’ultimo “segreto “ di una vita di coppia felice.

LA DECIMA REGOLA

LA FIDUCIA

 

Quante volte, guardando il telegiornale , si ascoltano notizie del tipo:

“Accoltella la moglie che si era fermata a parlare col macellaio?”

Oppure “Rientra tardi e la moglie lo prende a legnate in testa?”

e via di questo passo.

Sono veramente tanti, troppi, i litigi e le incomprensioni di coppia generati dalla gelosia e da una sostanziale mancanza di fiducia nel partner.

Ad un certo punto, uno dei due non sopporta più l’allontanamento del compagno; sia che si tratti di una serata con gli amici o di un incontro di lavoro. Si sente rifiutato dal compagno mentre il compagno viceversa, si sente soffocare nella propria libertà dalla pressione psicologica esercitata dall’altro.

 

Ci si rende conto subito che è come quando un cane si morde la coda:

una spirale infinita che conduce rapidamente al deterioramento della coppia.

Ora, noi sappiamo che ogni esperienza arricchisce la vita, quindi che, anche dalle difficoltà si può trarre insegnamento.

Basta capire dove si sta sbagliando.

 

Dove sta il problema.

Bè, sembra incredibile ma, molto spesso, (per non dire sempre) il problema alla radice di tutto è la completa mancanza di fiducia nei confronti del partner.

Con conseguente sentimento di gelosia e possessività ogni qual volta l’oggetto d’amore è fuori dalla portata visiva o a colloquio con persone del sesso opposto.

E mi pare di sentirla l’obiezione di qualcuno…

Basta non dare motivo di… gelosia..

In realtà, non ci sono motivi…

Sempre, il problema vero è l’insicurezza della persona…

Un’insicurezza comprensibile , il più delle volte legata a esperienze del passato, sia consce che non , con ramificazioni fin nell’infanzia.

Perché è indubbio che certe esperienze dell’infanzia influenzano la nostra esistenza.

Il vero segreto è che noi

NON DOBBIAMO LASCIARCI CONTROLLARE DAL PASSATO.

 

Il passato non deve per forza ripetersi nel presente.

Ogni uomo possiede le capacità per cambiare la propria vita.

Ecco, se tutte le regole dell’amore sono importanti perché aiutano a creare l’amore e a costruire rapporti su questo meraviglioso sentimento, la regola relativa alla fiducia può essere decisiva nel dare una svolta alla vita di moltissima gente.

Perché?

Perché senza fiducia diventiamo sospettosi, , ansiosi, timorosi che l’oggetto del nostro amore ci tradisca.

Il rapporto è continuamente sotto pressione; un partner è continuamente in preda all’ansia mentre l’altro si sente soffocare.

Applicando le Regole dell’Amore le probabilità che un matrimonio sia felice, AUMENTANO, perché si conoscono gli elementi necessari per nutrire e far crescere il rapporto affettivo.

In poche parole ,

SE NON C’E’ FIDUCIA LA RELAZIONE E’ DESTINATA A FALLIRE.

Se non si è sicuri dei propri sentimenti verso chi ci sta al fianco è bene chiedersi se si ha completa e totale fiducia in lui o lei.

E se la risposta è no, meglio pensarci due volte proma di imbarcarsi in un’impresa potenzialmente fallimentare.

 

Un’altra domanda interessante potrebbe essere:

Come si fa ad imparare ad avere fiducia nel prossimo se i propri problemi risalgono all’infanzia?

LA VITA CAMBIA QUANDO NOI CAMBIAMO

o il altre parole “non dobbiamo essere vittime del passato”.

Siamo noi a scrivere il Libro della Vita e la pagina successiva non deve necessariamente essere uguale alla precedente.

Ecco. Le Regole dell’Amore ci permettono di CAMBIARE.

E’ poco importante quello che è accaduto in passato; che ci sia crisi col proprio compagno o che non si riesca a trovare l’anima gemella.

LE REGOLE DELL’AMORE AIUTANO A CAMBIARE.

Ci sono troppe persone che si sentono intrappolate in storie senza amore.

Che hanno perduto la speranza, che sono diventati cinici e disillusi. Che sono amareggiati. Convinti di essere delle vittime e comportandosi come tali.

Che vivono una vita in solitudine sperando che, un bel giorno, il compagno ideale arrivi e cambi del tutto la loro esistenza.

La verità è che IL CAMBIAMENTO DEVE ARRIVARE DA NOI STESSI e non dall’esterno.

Cominciamo proprio da qui; riflettendo su un fatto che è determinante:

SIAMO NOI AD AVERE IL POTERE PER CAMBIARE LA NOSTRA VITA.

Advertisements