Tag

,

 

Lasciare andare

Seconda parte

Se una delle cose più importanti da capire circa il “lasciare andare” è che la persona che amiamo deve essere lasciata libera di vivere e di fare le sue scelte, la seconda è che anche IL NOSTRO  EGO  dobbiamo “lasciarlo andare”.

Il nostro Io, il nostro amor proprio spesso è uno dei maggiori ostacoli all’Amore.

Quante volte è capitato di fare delle litigate tremende con qualcuno su questioni assolutamente irrilevanti?

Quante volte certe discussioni sono state portate fino alle estreme conseguenze per disaccordi sorti da sciocche futilità? Spesso, poi fino a giungere al punto di DIMENTICARE il motivo del contrasto.

Chiaramente non sto dicendo che bisogna sempre lasciar correre tutto, questo no,

MA SE IL FATTO DI AVERE RAGIONE O MENO E’ IRRILEVANTE, CHE SENSO HA BUTTARE VIA TEMPO ED ENERGIE IN UN LITIGIO?

In effetti ciò che conta è domandarsi se ciò che l’altra persona pensa è veramente importante, se vale la pena ROVINARE UN RAPPORTO  per provare di avere ragione.

Spesso nella vita bisogna scegliere fra ESSERE AMATI O ESSERE NEL GIUSTO.

Se l’amore viene al primo posto, non c’è bisogno di dimostrare che si ha ragione mentre l’altro ha torto, su questioni futili.

Si può lasciar andare.

Chi vuole l’amore deve liberarsi di tutti gli ostacoli che conducono all’Amore.

A partire da sentimenti negativi come la rabbia, il risentimento e l’amarezza.

Bisogna essere capaci di perdonare. Gli altri e se stessi.

Nessuno è perfetto, ma imparando a perdonare possiamo costruire rapporti perfetti.

Imparare a lasciare andare aiuta a mantenere il giusto atteggiamento nei momenti più difficili; aiuta a superare il dolore sia di un abbandono sia di una perdita.

AMARE, A VOLTE, SIGNIFICA LASCIARE ANDARE.

Il fatto è che talvolta la paura della solitudine, dell’abbandono, del silenzio, CI IMPEDISCONO DI LIBERARCI DEL DOLORE DEL PASSATO PER RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA.

La domanda cruciale è: COME?

La risposta: Con le affermazioni. Dicendo ad esempio a se stessi:

Oggi inizio una nuova vita.

Mi libero delle mie paure.

Il passato non ha più potere su di me.

 

Spesso noi vorremmo  (consapevolmente) cambiare noi stessi ma il più delle volte il nostro inconscio ce lo impedisce.

 Il perché è semplice. Noi vorremmo cambiare tutti di noi, ma il nostro inconscio ci dice che c’è qualcosa di buono da tenere, e si rifiuta di consentire al cambiamento totale.

Quindi bisognerebbe desiderare dei piccoli cambiamenti  volta per volta.

Che ne so? Chiudere il tubetto del dentifricio. Coltivare una piantina. Leggere poesie d’amore. Dire “Ti voglio bene” a chi sta vicino a noi.

Piccole, piccolissime cose che ci diano il La del cambiamento.

Può bastare un taglio di capelli. Un breve viaggio introspettivo alla ricerca del perdono per se e per…il mondo.

 

Rileggiamo ora, insieme, ciò che ricorderemo.

1.     Se ami qualcuno, lascialo andare. Se torna da te è tuo, se non torna non è mai stato tuo.

2.     Anche in un rapporto di coppia, ogni individuo ha bisogno di un proprio spazio.

3.     Per imparare ad amare è innanzitutto necessario imparare a perdonare e liberarsi delle ferite e dei rancori del passato

4.     Amare significa liberarsi delle paure, dei pregiudizi, della presunzione.

5.     “Oggi mi libero di tutte le mie paure, il passato non ha più potere su di  me. Oggi ha inizio una nuova vita.

 

Continua

Annunci