Tag

ESEMPI DI COLAZIONI “DOLCI” (8.2)

 

 

Succo di arancia fresca, pesca Succo di carote fresco o di arancia Succo di pompelmo o di arancia, kiwi
Pane integrale, marmellata senza zucchero, yogurt 0% di grassi. Fiocchi d’avena,  confettura al fruttosio, frutta secca, yogurt 0% di grassi. Muesli senza zucchero, crusca d’avena, germi di grano, cottage cheese 0% di grassi.
Caffè decaffeinato, latte scremato. Tè, latte scremato. Caffè leggero, latte scremato.
Succo di mela fresco. Succo di limone, arancia, lamponi. Succo di albicocca, purea di prugne.
Pane integrale, burro/olio d’oliva, , yogurt 0% di grassi, germe di grano. Pane nero *, composta di mele senza zucchero, yogurt 0% di grassi, lievito di birra. Cracker integrali, crema di nocciole senza zucchero, yogurt di soia.
Caffè, latte scremato. Cereali tostati, latte scremato. Tè leggero, latte scremato.

 

* Senza zucchero e senza olio di palma.

 

 

IO FACCIO COSI’.

Poiché io, proprio non riesco a svegliarmi senza avere in bocca almeno il gusto del caffè, non ci rinuncio. Il mio maritino me lo porta a letto ed è un piacere al quale rinuncerò solo sotto tortura.

E’ un CAFFE’ DI MOKA MOLTO ALLUNGATO CON LATTE SCREMATO E DOLCIFICATO CON ASPARTAME.

 

Lo bevo anche mezz’ora prima di alzarmi. Mi sveglia in modo “soft”.

Prima di andare al lavoro faccio colazione così.

1)      UNO YOGURT BIANCO MAGRO CON DELLA FRUTTA TAGLIATA A PEZZETTI (mela, pera , frutta di stagione in genere, fragole, pesche, albicocche.) E UN CUCCHIAIO DI ALL BREN   OPPURE, IN INVERNO,

2)      200 grammi di LATTE SCREMATO scekerato  (a freddo) con con un misurino di BIG PROTEIN  90% della ENERVIT AL CACAO (8 grammi circa) (ma c’è anche al caffè e alla vaniglia) E UN CUCCHIAIO DI ALL BREN OPPURE

3)      200 g. di LATTE SCREMATO CON UN FRUTTO TAGLIATO A PEZZI E ALLBREN.

 

A META’ MATTINA, UN FRUTTO O UN CAPPUCCINO SENZA ZUCCHERO CON LATTE SCREMATO.

N.B. Naturalmente non faccio la dieta tutto l’anno. Se ogni tanto mi viene voglia di una briochina o un pezzetto di cioccolato o un biscotto, non me lo nego; tuttavia è interessante notare come, dopo un pò di tempo che ci si nutre in modo più sano e corretto, cali il desiderio di alimenti troppo dolci e cresca il desiderio di cibi più semplici e genuini. Oserei dire che IL GUSTO IN BOCCA “SI RAFFINA”.

MA!!  FORSE, E’ SOLO UN’IMPRESSIONE!!!!!

Advertisements